Emergenza Idrogeologica

Circa 200 volontari di Protezione Civile di 27 gruppi diversi che nelle giornate del 28 e 29 Ottobre  2018, sono intervenuti per l’emergenza maltempo nella zona Alto Sebino, Valcavallina e Gorlago/Carobbio.

Grazie alla collaborazione di tutti, alla sinergie tra gruppi e amministrazioni comunali, grazie alla rete radio di orobie soccorso che ha permesso il collegamento radio tra tutti, grazie al fondamentale supporto della sala operativa mobile allestita a Endine, che teneva i contatti con il Centro Coordinamento Soccorsi di Prefettura e la Provincia di Bergamo si è fatto un buon lavoro.

Interventi di vario genere, tipo disagi alla viabilità, allagamenti di stabili pubblici e privati, interruzione di vie montane per la caduta di alberi, liberazione da detriti i vari tombini, vie di scolo e trombotti, ecc…

Rilevante la rete di stazioni meteo e web cam dislocate sul territorio, che ha permesso un controllo molto accurato.

L’interrogazione e l’interpretazione delle scansioni radar meteo avvertivano le squadre sul territorio dei vari picchi di precipitazioni e delle loro intensità, permettendo strategie per far scendere in campo altre unità di supporto.

Per l’occasione inseriamo nella nostra pagina Real Time S.O.U. la stazione Meteo di Trescore Balneario.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *