Esercitazione AIB comunità Montana dei laghi

Come previsto dal Piano Regionale antincendio, la Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi, ha organizzato Domenica 28 ottobre una giornata di formazione per tutti volontari con specializzazione AIb, con lo scopo di mantenere il requisito essenziale dell’ operatività

La mattinata ha visto la partecipazione dei volontari a lezioni di ripasso sulle normative vigenti e sull’utilizzo delle radio e hanno ascoltato racconti e problematiche relativi a incendi passati di grandi dimensioni.

Quest’anno l’organizzazione è stata affidata alla squadra AIB di Orobie Soccorso che ha pensato di ricreare una situazione realistica nella quale i diversi partecipanti dell’esercitazione venivano attivati mano a mano che la situazione si sviluppava, in modo da porre particolare attenzione alle attività di localizzazione e delimitazione del punto di innesco,ricerca e approvvigionamento dell’acqua necessaria allo spegnimento (tramite l’impiego di colonne d’acqua) e di coordinamento del volontariato. La giornata doveva prevedere un aggiornamento per i Capisquadra AIB e testare l’utilità di una Sala Operativa Mobile in un contesto come quello dell’Antincendio Boschivo nel quale l’organizzazione del personale a terra e dei mezzi grava sul Direttore delle Operazioni di Spegnimento (DOS). Al termine della giornata di formazione, è stata mostrata dai volontari specializzati in telecomunicazioni  la SOM di Orobie Soccorso e ne sono state esposte le potenzialità e le possibili applicazioni in materia di antincendio e di grandi eventi in generale.

Si ringraziano tutti i presenti, in particolare Valetti L. e Barboni M. per l’organizzazione, i volontari ANA e i volontari TLC per le interessanti lezioni di ripasso, il comune di Casazza per la location, l’oratorio di Casazza per il pranzo, i proprietari dei terreni (sui quali le squadre avrebbero dovuto essere testate), la protezione civile di Casazza per aver messo a disposizione alcuni propri volontari e la Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *