Esercitazione … essenziale per crescere bene

Si è svolta questa mattina, nonostante il cambio orario, un’esercitazione interforze dei gruppi di Orobie Soccorso con 5 Tecnici di Telecomunicazione, Antincendio Boschivo, Unità Cinofile da Soccorso e il supporto del Gruppo di Bossico.

Le operazioni si sono aperte simulando alcuni scenari basati sulle procedure di attivazione per le avverse consizioni meteo e l’innalzamento dei codici d’attivazione di Regione Lombardia.

Al culmine dell’operatività le nostre squadre AIB sono state impegnate in pattugliamenti del territorio con molteplici ruoli di controllo dei corsi d’acqua primari e secondari, la simulazione di un allagamento con la doppia valenza del test della motopompa Rosembauer 1200 e dei suoi relativi calcoli effettivi di prevalenza,

Le UCS la simulazione di uno scenrio di ricerca persona

Le TLC, con l’aiuto del gruppo di Bossico hanno simulato la caduta dell’infrastruttura a Nord del Lago d’Iseo, con il blocco quasi totale delle comunicazione per la zona dell’Alto Sebino e il piazzamento nel territorio di Bossico del ponte mobile che ha ripristinato i flussi radio fino alla fine delle operazioni.

Abbiamo inoltre testato le nostre capacità della Sala Operativa Mobile e del sistema di gestione della varie squadre.

La strada risulta sempre in salita e queste attività sono essenziali per testate e affinare protocolli operativi, unioni tra le squadre e diciamolo senza vergogna essendo noi volontari … divertirci … pensando di usare questa attività il meno possibile ma anche essere sempre pronti per essere sempre “al servizio al cittadino” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *