Termine periodo ad alto rischio di incendio boschivo per la stagione invernale 2019

Facendo seguito alla dichiarazione di periodo ad alto rischio di incendio boschivo per la stagione
invernale 2019, disposta con note protocollo Z1.2019.0000112 del 02/01/2019, per l’applicazione delle
norme relative alla difesa dei boschi dal fuoco contenute nella Legge quadro in materia di incendi
boschivi n. 353/2000, nella Legge Regionale n. 31/2008, nel Regolamento Regionale n. 5/2007 e nel
Piano regionale delle attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi per il
triennio 2017 – 2019, con la presente si dichiara che il periodo ad alto rischio di incendio boschivo in
Lombardia deve ritenersi concluso, dalla data di protocollo della presente nota.
Vengono pertanto a cessare gli effetti previsti dagli agli artt. 4 e 7 della Legge quadro in materia di
incendi boschivi 21 novembre 2000, n. 353 e dagli articoli 45, comma 4 e 61, comma 9 della legge
regionale n. 31/2008. Si invitano comunque tutti gli Enti in indirizzo a voler mantenere attivo, se pur con
minore intensità, il proprio servizio di presidio antincendio boschivo. Particolare attenzione dovrà essere
posta soprattutto in quelle aree dove il rischio siccità, accompagnato da condizioni meteorologiche
particolarmente favorevoli allo sviluppo di incendi boschivi, possano determinare eventi nel periodo
estivo.
Esprimo, in proposito, il più vivo apprezzamento ed il mio personale ringraziamento per coloro (Volontari
delle squadre antincendio boschivo, Responsabili/Referenti/D.O.S. delle Comunità Montane, Province,
Parchi regionali e Riserve Naturali, Associazione Nazionale Alpini, Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco)
che si sono prodigati con il proprio impegno nella protezione del patrimonio boschivo lombardo.
Cordiali saluti.
IL DIRETTORE GENERALE

ROBERTO LAFFI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *