Manovra Interforze Maggio 2019

Nella mattinata di oggi 26/05/2019, mentre il popolo italiano era impegnato ad esprimere le proprie preferenze elettorali, gli associati Orobie Soccorso, tanto per non perdere il vizio, si sono riuniti su vari fronti per testare nuovamente le potenzialità delle proprie specializzazioni.

Graditissima e molto professionale la visita di 2 componenti esperti di squadre TLC e di PC della provincia di BG, dove spesso ci troviamo spalla spalla in situazioni emergenziali. Permettendoci di confrontarci in tempo di “pace” svilluppando e approfondendo domande o tematiche che in emergenza non potremmo toccare per la mancanza di tempo.

Gli scenari sono stati molteplici:

La squadra AIB in zona Casazza per prove di pompaggio.

La squadra UCS in zona pineta di Piario per marcaggi e test di ricerca persona.

Un Team Interforze su scenari multiruolo sul lago d’Endine.

La squadra TLC a Endine attivando la S.O.M. Sala Operativa Mobile per la gestione di tutti gli scenari e una squadra in mobile per il piazzamento del ponte mobile in modalità Hot Spot per il collegamento della ricerca persona al di fuori della copertura dei ponti ripetitori fissi.

Non si nega che ci siano state delle criticità, le quali con il dovuto tempo e opportune spiegazioni o soluzioni alternative si sono trasformate nella riuscita della missione stessa

Ora non ci resta che raccogliere i debreafing delle singole squadre e programmare la prossa “Manovra Interforze”.

Un doveroso GRAZIE a tutti i volontari di OROBIE SOCCORSO e di tutte le OO.VV. per l’impegno e la passione che ogni giorno, in maniera gratuita e spontanea, creano professionalità e sempre più competenza per affrontare situazioni emergenziali e dare al cittadino un servizio migliore in situazioni molte volte difficili.

Incendio Valcart Rogno

Orobie Soccorso prontamente intervenuta su attivazione della Provincia di Bergamo, intervenuti con personale qualificato per la gestione della sala operativa mobile, punto di riferimento per coordinemnto del volontariato di protezione civile, in supporto al sindaco ai vigili del fuoco, carabinieri, arpa, uniaque e polizia locale

Nella notte uno spaventoso incendio è scoppiato alla Valcart di Rogno, la più importante azienda di rifiuti dell’Alto Sebino e della Valle Camonica. Le fiamme sono partite alle 4 del mattino, tra sabato 20 e domenica 21 aprile, giorno di Pasqua: a dare l’allarme un passante che ha visto le alte fiamme. I vigili del fuoco hanno operato tutta la giornata per mettere in sicurezza e spegnere le fiamme che sono state domate nella tarda mattinata. Il lavoro è poi proseguito per tutto il giorno di domenica.

I Su richiesta del comando dei vigili del fuoco, è stata attivata la squadra AIB della nostra associazione, per il posizionamneto di una motopompa ad alte prestazioni per aspirare acqua dal vicino laghetto e rifornire gli automezzi dei vigili del fuoco.

Presenti i gruppi di protezione civile:

Rogno, Costa Volpino, Sovere, Pianico, Bossico, Endine, Fonteno, Riva di Solto, Gaverina, Vigano S.Martino, Spinone, Volontari Comunità Montana dei laghi Bergamaschi,

Eco di Bergamo  

Ansa

Gioranale di Brescia


Esercitazione … essenziale per crescere bene

Si è svolta questa mattina, nonostante il cambio orario, un’esercitazione interforze dei gruppi di Orobie Soccorso con 5 Tecnici di Telecomunicazione, Antincendio Boschivo, Unità Cinofile da Soccorso e il supporto del Gruppo di Bossico.

Le operazioni si sono aperte simulando alcuni scenari basati sulle procedure di attivazione per le avverse consizioni meteo e l’innalzamento dei codici d’attivazione di Regione Lombardia.

Al culmine dell’operatività le nostre squadre AIB sono state impegnate in pattugliamenti del territorio con molteplici ruoli di controllo dei corsi d’acqua primari e secondari, la simulazione di un allagamento con la doppia valenza del test della motopompa Rosembauer 1200 e dei suoi relativi calcoli effettivi di prevalenza,

Le UCS la simulazione di uno scenrio di ricerca persona

Le TLC, con l’aiuto del gruppo di Bossico hanno simulato la caduta dell’infrastruttura a Nord del Lago d’Iseo, con il blocco quasi totale delle comunicazione per la zona dell’Alto Sebino e il piazzamento nel territorio di Bossico del ponte mobile che ha ripristinato i flussi radio fino alla fine delle operazioni.

Abbiamo inoltre testato le nostre capacità della Sala Operativa Mobile e del sistema di gestione della varie squadre.

La strada risulta sempre in salita e queste attività sono essenziali per testate e affinare protocolli operativi, unioni tra le squadre e diciamolo senza vergogna essendo noi volontari … divertirci … pensando di usare questa attività il meno possibile ma anche essere sempre pronti per essere sempre “al servizio al cittadino” .

Incendio Boschivo nella Valle del Freddo

Incendio boschivo questo pomeriggio nella zona boscata della riserva della
Valle del Freddo tra Endine Gaiano e Solto Collina.

Grazie al tempestivo intervento di due squadre antincendio boschivo di Orobie Soccorso oltre a due squadre dei vvf di Lovere e 2 squadre del gruppo intercomunale della comunità montana si è domato l incendio prima che entrasse in una fitta boscaglia con presenza di resinose.

INCENDIO BOSCHIVO a SPINONE A LAGO

Sabato 16-03-2019. Durante l’ora di cena, la squadra AIB Val Cavallina dell’AVPC Orobie Soccorso è stata allertata dalla Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi per uno “spettacolare” (perchè molto visibile e con fiamme alte a ridosso del centro abitato) incendio boschivo notturno e di interfaccia a confine tra i Comuni di Spinone al Lago e Bianzano. Sono intervenuti prontamente i nostri volontari con 3 mezzi coadiuvati poi da volontari del gruppo intercomunale della Comunità Montana e da 14 vigili del fuoco dei distaccamenti di Lovere e Gazzaniga che si sono posizionati in punti strategici a difesa delle abitazioni. È andato in fumo quasi un ettaro di bosco e di pascolo. Per fortuna il tempestivo intervento ha evitato danni maggiori e scongiurato il coinvolgimento delle molte cascine presenti. Spegnimento complesso per l’intervento in notturna e in zona accessibile solo con piccoli mezzi fuoristrada ma ben gestito grazie alla professionalità e tempestività dei volontari e dei VVF coordinati dal ns volontario DOS (Direttore operazioni spegnimento) Luca Valetti. Si ringraziano le diverse persone (amministratori pubblici e cittadini) che hanno segnalato tempestivamente l’evento e i vari gruppi in whatapp per la diffusione della notizia e il supporto.


Elitrasportati a Carlazzo

Per due fine settimana consecutivi, è stato richiesto alla Cm Laghi Bergamaschi di coprire un turno parziale (venerdi) ed un turno completo (da venerdì a domenica) presso la base elicotteristica di Vilminore di Scalve.

La squadra AIB Val Cavallina di Orobie Soccorso è intervenuta massicciamente mettendo a disposizione dell’Ente 12 volontari su un totale di 16 richiesti.

Nella giornata del 3 marzo, è stata richiesta la presenza della squadra presso l’incendio di Carlazzo (Co) dove ha svolto attività di osservazione tecnica.

Il vasto incendio è durato circa tre giorni ed ha interessato una superficie superiore a 60 ettari. Per aver ragione delle fiamme, si sono alternati 5 elicotteri regionali, 3 Canadair ed un Eriksson S64 del COAU.

Incendio Monasterolo

Incendio territoriale in comune di Monasterolo del Castello, nei pressi delle scuole elementari. Intervenuta una squadra AIB di Orobie Soccorso ed un veicolo da Sovere. Andati in fumo circa 1.000 mq di incolto, sterpaglie, canneti ed arbusti.

Visto il periodo particolarmente siccitoso, si invita la popolazione ad evitare di accendere fuochi all’aperto, gettare mozziconi di sigarette al suolo ed utilizzare sul terreno ricoperto da vegetazione apparecchi che producono scintille: questi sono i principali motivi di innesco degli ultimi incendi affrontati in valle.

Incendio Boschivo Colli di San Fermo

VASTO INCENDIO BOSCHIVO oggi hai Colli di San Fermo in comune di Grone.

Prontamente intervenute le squadre antincendio BOSCHIVO di Orobie Soccorso coordinate dalla Comunità Montana LAGHI Bergamaschi (Ente forestale competente), intervenuti anche i volontari aib del gruppo intercomunale della comunità montana laghi bergamaschi e degli Alpini del Basso Sebino…

Ha operato in posto un ELICOTTERO di Regione Lombardia con a bordo una squadra elitrasportato proveniente da Vilmimore ed erano presenti i vigili del fuoco, i carabinieri e i carabinieri forestali.

Durante le operazioni per un malore ad un civile che aveva la cascina vicina alle fiamme è stato necessario chiamare il 112 che ha mandato in posto l’ELISOCCORSO che operando con il verricello ha recuperato e trasportato all’ospedale di Seriate il paziente.

Complimenti a tutti i volontari che con duro lavoro hanno domato le fiamme

Esercitazione sul lago di Endine

Sul lago di Endine, sabato 26 dicembre si è svolta un’ importante esercitazione della croce rossa italiana con operatori polivalenti di salvataggio in acqua (OPSA) ,sono un nucleo di soccorso in ambiente acquatico, e vigili del fuoco per testare e provare le procedure di intervento in caso di recupero persone nel lago ghiacciato.Ppresenti anche rappresentanti dei locali gruppi di protezione civile, la nostra associazione era presente con una delegazione di rappresentanti delle varie specializzazioni.

Sala Operativa RROS

In queste settimane, come anche altre passate volte, si è attivata la Sala Operativa. Questa volta attivata a causa del codice rosso per il rischio di Incendi Boschivi e le il codice arancio per Vento forte emessi da Regione Lombardia, servizio sempre più richiesto ed apprezzato da tutti gli utenti della Rete Radio Orobie Soccorso. Sperimentalmente stiamo proponendo nelle varie zone di competenza questa massiccia presenza del nostro personale che presidia e monitora con i vari sistemi tecnologici il nostro territorio nelle varie situazioni di Preallerta che vengono appunto diramate.

Questo servizio è finalizzato per ridurre drasticamente i tempi d’intervento, implementare servizi di attivazione e unire sempre più i volontari con svariate specializzazioni che ogni giorno sono “sempre sul pezzo” con un servizio comune che parla la stessa lingua.

Molti di voi però hanno chiesto di capire al meglio quando questo servizio viene attivato, essendo che il servizio di attivazione segue generalmente protocolli di attivazione legati ai bollettini della Sala Operativa Regionale, quindi la domanda sorge spontanea ….

Abbiamo dunque penasato di pubblicare on line sulla nostra Home una sorta di segnale, il quale specifica che l’attivazione è operativa. Abbiamo riportato qui sotto le immagini in specifico.

Ringraziamo tutti gruppi della Valcavallina che per questa ultima sessione hanno contribuito quotidianamente ad inviare info e pattugliare il territorio per un costante e continuo supporto e dalla “Base Laghi”.

Screen della Home Sala Operativa Attiva
Screen della Home Sala Operativa NON Attiva