La SOV “Sala Operativa Virtuale”

Nella mattinata del 02/06/2019, mentre il popolo italiano era impegnato a festeggiare la Festa della Repubblica Italiana, gli associati Orobie Soccorso, hanno dato supporto alla protezione civile dell’ Alto Sebino, durante il Campionato Italiano di Triathlon Medio Lovere organizzato da ECO RACE, in contemporanea anche le nostre squadre UCS hanno fatto riferimento alla sala operativa con identificativo a Base Laghi per le prove di comunicazione durante le fasi esercitative della loro formazione.

Una giornata di normale routine operativa

Oggi la ns squadra TLC è stata attivata per il coordinamneto e assitenza alla popolazione, per più eventi sul nostro territorio. In particolare uno a Riva e uno a Castro.
Il test della rete Radio è stato SUPERATO egregaimente, con una eleborata strategia operativa, utilizzando la struttura RROS è stato possibile gestire senza interferferenze due maglie radio, suddividendo le comunicazioni sanitarie dalle comunicazioni di gestione della camminta enogastronomica Profumi di Collina

In contemporanea alla manifestazione di Riva sopra descritta, un tecnico della squadra TLC dopo una valutazione tecnica e approfondita del territorio ha piazzato il ponte mobile, nella zona di Pisogne per coprire la manifestazione di Castro .

Nel frattempo alcune squadre UCS erano impegnate nella ricerca di Alzano Lombardo.

Nel frattempo le UCS di Orobie Soccorso, sono state impegnate presso il plesso scolastico di Pianico con gli alunni di 4^ e 5^ elementare per il CAMPO SCUOLA improntato sulla conoscenza delle varie specializzazioni di protezione civile tra cui la ricerca persone disperse. Gli oltre 30 bambini sono stati divisi in gruppi che hanno ruotato interagendo con i vari gruppi di protezione civile. Le nostre unità cinofile hanno mostrato loro cone si addestra un cane da soccorso e li hanno coinvoli (come dispersi) in simulazioni di ricerca, incontrando un entusiastica partecipazione.

Dispersi Albino e Alzano Lombardo

DUE DISPERSI quasi contemporaneamente e a pochi km uno dall altro….ad Alzano Lombardo e Albino…. dalle 19.00 di giovedì sera la ns associazione è stata attivazione della Provincia di Bergamo come colonna mobile provinciale per la ricerca dispersi. Presenti tecnici di sala operativa, telecomunicazioni, unità cinofile da soccorso e volontari di supporto. Oltre 150 volontari di protezione civile impiegati oltre a carabinieri, vigili del fuoco e soccorso alpino con i quali come sempre ottimo rapporto di collaborazione. Impiegati anche i droni dei VVF e di Orobie Soccorso. Purtroppo ad Albino questa mattina è stato ritrovato privo di vita LS di 33 anni… continueranno invece anche domani a Alzano le ricerche di ZA di 79 anni

Manovra Interforze Maggio 2019

Nella mattinata di oggi 26/05/2019, mentre il popolo italiano era impegnato ad esprimere le proprie preferenze elettorali, gli associati Orobie Soccorso, tanto per non perdere il vizio, si sono riuniti su vari fronti per testare nuovamente le potenzialità delle proprie specializzazioni.

Graditissima e molto professionale la visita di 2 componenti esperti di squadre TLC e di PC della provincia di BG, dove spesso ci troviamo spalla spalla in situazioni emergenziali. Permettendoci di confrontarci in tempo di “pace” svilluppando e approfondendo domande o tematiche che in emergenza non potremmo toccare per la mancanza di tempo.

Gli scenari sono stati molteplici:

La squadra AIB in zona Casazza per prove di pompaggio.

La squadra UCS in zona pineta di Piario per marcaggi e test di ricerca persona.

Un Team Interforze su scenari multiruolo sul lago d’Endine.

La squadra TLC a Endine attivando la S.O.M. Sala Operativa Mobile per la gestione di tutti gli scenari e una squadra in mobile per il piazzamento del ponte mobile in modalità Hot Spot per il collegamento della ricerca persona al di fuori della copertura dei ponti ripetitori fissi.

Non si nega che ci siano state delle criticità, le quali con il dovuto tempo e opportune spiegazioni o soluzioni alternative si sono trasformate nella riuscita della missione stessa

Ora non ci resta che raccogliere i debreafing delle singole squadre e programmare la prossa “Manovra Interforze”.

Un doveroso GRAZIE a tutti i volontari di OROBIE SOCCORSO e di tutte le OO.VV. per l’impegno e la passione che ogni giorno, in maniera gratuita e spontanea, creano professionalità e sempre più competenza per affrontare situazioni emergenziali e dare al cittadino un servizio migliore in situazioni molte volte difficili.

Incendio Valcart Rogno

Orobie Soccorso prontamente intervenuta su attivazione della Provincia di Bergamo, intervenuti con personale qualificato per la gestione della sala operativa mobile, punto di riferimento per coordinemnto del volontariato di protezione civile, in supporto al sindaco ai vigili del fuoco, carabinieri, arpa, uniaque e polizia locale

Nella notte uno spaventoso incendio è scoppiato alla Valcart di Rogno, la più importante azienda di rifiuti dell’Alto Sebino e della Valle Camonica. Le fiamme sono partite alle 4 del mattino, tra sabato 20 e domenica 21 aprile, giorno di Pasqua: a dare l’allarme un passante che ha visto le alte fiamme. I vigili del fuoco hanno operato tutta la giornata per mettere in sicurezza e spegnere le fiamme che sono state domate nella tarda mattinata. Il lavoro è poi proseguito per tutto il giorno di domenica.

I Su richiesta del comando dei vigili del fuoco, è stata attivata la squadra AIB della nostra associazione, per il posizionamneto di una motopompa ad alte prestazioni per aspirare acqua dal vicino laghetto e rifornire gli automezzi dei vigili del fuoco.

Presenti i gruppi di protezione civile:

Rogno, Costa Volpino, Sovere, Pianico, Bossico, Endine, Fonteno, Riva di Solto, Gaverina, Vigano S.Martino, Spinone, Volontari Comunità Montana dei laghi Bergamaschi,

Eco di Bergamo  

Ansa

Gioranale di Brescia


Esercitazione … essenziale per crescere bene

Si è svolta questa mattina, nonostante il cambio orario, un’esercitazione interforze dei gruppi di Orobie Soccorso con 5 Tecnici di Telecomunicazione, Antincendio Boschivo, Unità Cinofile da Soccorso e il supporto del Gruppo di Bossico.

Le operazioni si sono aperte simulando alcuni scenari basati sulle procedure di attivazione per le avverse consizioni meteo e l’innalzamento dei codici d’attivazione di Regione Lombardia.

Al culmine dell’operatività le nostre squadre AIB sono state impegnate in pattugliamenti del territorio con molteplici ruoli di controllo dei corsi d’acqua primari e secondari, la simulazione di un allagamento con la doppia valenza del test della motopompa Rosembauer 1200 e dei suoi relativi calcoli effettivi di prevalenza,

Le UCS la simulazione di uno scenrio di ricerca persona

Le TLC, con l’aiuto del gruppo di Bossico hanno simulato la caduta dell’infrastruttura a Nord del Lago d’Iseo, con il blocco quasi totale delle comunicazione per la zona dell’Alto Sebino e il piazzamento nel territorio di Bossico del ponte mobile che ha ripristinato i flussi radio fino alla fine delle operazioni.

Abbiamo inoltre testato le nostre capacità della Sala Operativa Mobile e del sistema di gestione della varie squadre.

La strada risulta sempre in salita e queste attività sono essenziali per testate e affinare protocolli operativi, unioni tra le squadre e diciamolo senza vergogna essendo noi volontari … divertirci … pensando di usare questa attività il meno possibile ma anche essere sempre pronti per essere sempre “al servizio al cittadino” .

RROS – Alto Sebino in Aggiornamento

Si è svolta il 27 Marzo 19, la seconda serata, la prima è stata fatta a Casazza il 24 Febbraio 19, una serata di ulteriore presentazione, approfondimento e aggiornamento della Rete Radio Orobie Soccorso, dove tutti i referenti dei gruppo dell’area Alto Sebino sono stati riuniti nella sala conferenze della Comunità Montana Laghi Bergamschi in Lovere.

Dopo un’ampia spiegazione, che a spaziato dalle fasi di progettazione, alle fasi di realizzazione, alle fasi di collaudo fatta dal Presidente di Orobie Soccorso, si è poi spiegato il funzionamento e le novità dell’aggiornamento degli apparati radio in dotazione ai gruppo, mod. Hytera PD685G. Illustrando le modalità operative applicate al nostro territorio e all’operatività spefica delle potenzialità dell’infrastruttura RROS.

Si è poi conclusa la serata con un discorso di invito all’utilizzo e di ringraziamenti a tutti i partecipandi da parte del nostro Presidente della Comunità Montana Laghi Bergamaschi Avv. Alessandro Bigoni.

Migliorie Stazioni Meteo IU2CMQ-13

Cambio della Stazioni Meteo IU2CMQ-13, grazie al forte contributo della proprietà la postazione di Zorzino si rinnova con una nuova Davis Vantage Pro 2.

Da pochissimo associata con il Centro Meteo Lombardo

Entrando a far parte di molti servizio per l’utente tipo il BOT su Telegram.
O addirittura la cartina real time.

Spieghiamo ora le pontezialità di questo strumento:

Le stazioni meteo Davis Instruments Vantage Pro 2 sono perfettamente idonee al monitoraggio dei più importanti parametri atmosferici grazie a sensori di elevata precisione, ampio range di utilizzo e costi relativamente contenuti.

Le stazioni meteorologiche professionali Davis Instruments Vantage Pro2 misurano la pressione atmosferica, la temperatura e l’umidità dell’aria, la precipitazione, la velocità e la direzione del vento, la radiazione solare, la radiazione ultravioletta e molto altro. Vengono calcolate massime, minime e medie per tutti gli indici sulle ultime 24 ore, su mesi o anni, e una previsione del tempo locale personalizzata, tutto senza bisogno di un PC dedicato.
I modelli Vantage Pro 2 Plus includono tutti i sensori delle versioni standard, con in più i sensori di radiazione solare e raggi UV.
Le centraline meteo Vantage Pro2 sono disponibili con due tipologie di trasmissione dei dati: wireless o cablate. Le centraline wireless sono le uniche nella loro categoria a usare la tecnologia di trasmissione radio FHSS per trasmettere e ricevere dati fino a 300m (1000′) in campo aperto. Le versioni cablate sono invece dotate di un cavo schermato di 30 m che unisce il gruppo sensori esterno (ISS) alla console/envoy interna.
Il sensore di temperatura e umidità dell’aria è racchiuso all’interno di uno schermo solare. Tale schermo lo protegge dai raggi del sole e da altre fonti di radiazione e riflessione, aumentando la precisione delle rilevazioni. Per migliorare ulteriormente tali performance, consigliamo lo schermo solare ventilato, in versione diurna o diurna e notturna (24H).
Il gruppo sensori esterno (ISS) include il pluviometro, il termoigrometro e l’ anemometro e gli eventuali sensori di radiazione solare e di raggi UV, in un unico pratico corpo, migliorando la praticità d’installazione e di manutenzione.
I materiali utilizzati per la costruzione delle stazioni Davis Instruments sono molto resistenti agli agenti atmosferici e destinati a durare nel tempo e per tanto necessitano di una manutenzione minima. Il rapporto qualità-prezzo è davvero ottimale.I sensori Davis sono tutti certificabili NIST (National Institute of Standars & Tecnology) e rispettano le normative previste dal WMO (Organizzazione Mondiale della Meteorologia) e dalle norme CE (norme della comunità europea).

STAZIONE METEO ZORZINO – RIVA DI SOLTO I DATI LIVE


Esercitazione sul lago di Endine

Sul lago di Endine, sabato 26 dicembre si è svolta un’ importante esercitazione della croce rossa italiana con operatori polivalenti di salvataggio in acqua (OPSA) ,sono un nucleo di soccorso in ambiente acquatico, e vigili del fuoco per testare e provare le procedure di intervento in caso di recupero persone nel lago ghiacciato.Ppresenti anche rappresentanti dei locali gruppi di protezione civile, la nostra associazione era presente con una delegazione di rappresentanti delle varie specializzazioni.

Ricerca dispersa Gorlago

Non avremmo certo voluto e mai ci saremmo immaginati di chiudere una ricerca disperso in questo modo… tragico epilogo della scomparsa della giovane Stefania Crotti, di 42 anni di Gorlago scomparsa da giovedì pomeriggio verso le 15.30.

La nostra associazione con 10 operatori di cui 4 unità cinofile da soccorso, il GC Trescore, il Nucleo ANA Gorlago e il GC di Cenate Sotto hanno partecipato alle ricerche su attivazione della Provincia di Bergamo, coordinati dai CC e dalla Ucl dei VVF.

Siamo vicini al cordoglio della scomparsa di Stefania.

Articolo Corriere della Sera

Articolo Eco di Bergamo

Articolo BergamoNews