Manovra Interforze Maggio 2019

Nella mattinata di oggi 26/05/2019, mentre il popolo italiano era impegnato ad esprimere le proprie preferenze elettorali, gli associati Orobie Soccorso, tanto per non perdere il vizio, si sono riuniti su vari fronti per testare nuovamente le potenzialità delle proprie specializzazioni.

Graditissima e molto professionale la visita di 2 componenti esperti di squadre TLC e di PC della provincia di BG, dove spesso ci troviamo spalla spalla in situazioni emergenziali. Permettendoci di confrontarci in tempo di “pace” svilluppando e approfondendo domande o tematiche che in emergenza non potremmo toccare per la mancanza di tempo.

Gli scenari sono stati molteplici:

La squadra AIB in zona Casazza per prove di pompaggio.

La squadra UCS in zona pineta di Piario per marcaggi e test di ricerca persona.

Un Team Interforze su scenari multiruolo sul lago d’Endine.

La squadra TLC a Endine attivando la S.O.M. Sala Operativa Mobile per la gestione di tutti gli scenari e una squadra in mobile per il piazzamento del ponte mobile in modalità Hot Spot per il collegamento della ricerca persona al di fuori della copertura dei ponti ripetitori fissi.

Non si nega che ci siano state delle criticità, le quali con il dovuto tempo e opportune spiegazioni o soluzioni alternative si sono trasformate nella riuscita della missione stessa

Ora non ci resta che raccogliere i debreafing delle singole squadre e programmare la prossa “Manovra Interforze”.

Un doveroso GRAZIE a tutti i volontari di OROBIE SOCCORSO e di tutte le OO.VV. per l’impegno e la passione che ogni giorno, in maniera gratuita e spontanea, creano professionalità e sempre più competenza per affrontare situazioni emergenziali e dare al cittadino un servizio migliore in situazioni molte volte difficili.

RROS – Alto Sebino in Aggiornamento

Si è svolta il 27 Marzo 19, la seconda serata, la prima è stata fatta a Casazza il 24 Febbraio 19, una serata di ulteriore presentazione, approfondimento e aggiornamento della Rete Radio Orobie Soccorso, dove tutti i referenti dei gruppo dell’area Alto Sebino sono stati riuniti nella sala conferenze della Comunità Montana Laghi Bergamschi in Lovere.

Dopo un’ampia spiegazione, che a spaziato dalle fasi di progettazione, alle fasi di realizzazione, alle fasi di collaudo fatta dal Presidente di Orobie Soccorso, si è poi spiegato il funzionamento e le novità dell’aggiornamento degli apparati radio in dotazione ai gruppo, mod. Hytera PD685G. Illustrando le modalità operative applicate al nostro territorio e all’operatività spefica delle potenzialità dell’infrastruttura RROS.

Si è poi conclusa la serata con un discorso di invito all’utilizzo e di ringraziamenti a tutti i partecipandi da parte del nostro Presidente della Comunità Montana Laghi Bergamaschi Avv. Alessandro Bigoni.

Ricerca dispersa Gorlago

Non avremmo certo voluto e mai ci saremmo immaginati di chiudere una ricerca disperso in questo modo… tragico epilogo della scomparsa della giovane Stefania Crotti, di 42 anni di Gorlago scomparsa da giovedì pomeriggio verso le 15.30.

La nostra associazione con 10 operatori di cui 4 unità cinofile da soccorso, il GC Trescore, il Nucleo ANA Gorlago e il GC di Cenate Sotto hanno partecipato alle ricerche su attivazione della Provincia di Bergamo, coordinati dai CC e dalla Ucl dei VVF.

Siamo vicini al cordoglio della scomparsa di Stefania.

Articolo Corriere della Sera

Articolo Eco di Bergamo

Articolo BergamoNews

Sala Operativa RROS

In queste settimane, come anche altre passate volte, si è attivata la Sala Operativa. Questa volta attivata a causa del codice rosso per il rischio di Incendi Boschivi e le il codice arancio per Vento forte emessi da Regione Lombardia, servizio sempre più richiesto ed apprezzato da tutti gli utenti della Rete Radio Orobie Soccorso. Sperimentalmente stiamo proponendo nelle varie zone di competenza questa massiccia presenza del nostro personale che presidia e monitora con i vari sistemi tecnologici il nostro territorio nelle varie situazioni di Preallerta che vengono appunto diramate.

Questo servizio è finalizzato per ridurre drasticamente i tempi d’intervento, implementare servizi di attivazione e unire sempre più i volontari con svariate specializzazioni che ogni giorno sono “sempre sul pezzo” con un servizio comune che parla la stessa lingua.

Molti di voi però hanno chiesto di capire al meglio quando questo servizio viene attivato, essendo che il servizio di attivazione segue generalmente protocolli di attivazione legati ai bollettini della Sala Operativa Regionale, quindi la domanda sorge spontanea ….

Abbiamo dunque penasato di pubblicare on line sulla nostra Home una sorta di segnale, il quale specifica che l’attivazione è operativa. Abbiamo riportato qui sotto le immagini in specifico.

Ringraziamo tutti gruppi della Valcavallina che per questa ultima sessione hanno contribuito quotidianamente ad inviare info e pattugliare il territorio per un costante e continuo supporto e dalla “Base Laghi”.

Screen della Home Sala Operativa Attiva
Screen della Home Sala Operativa NON Attiva

RICERCA PERSONA PALADINA

RICERCA DISPERSO IN COMUNE DI PALADINA…intervenuti oggi per la ricerca di B.E. 85 anni di paladina allontanarsi ieri nel tardo pomeriggio per recarsi in un negozio e più rientrato a casa.

Ottimo rapporto di collaborazione con i carabinieri di villa d’Adda, con i vvf, con i gruppi cinofili di Mozzo e Ana Fiorano e con i locali gruppi di pc di Paladina e Villa d’Alme. Intervenuto anche elicottero dei carabinieri. Purtroppo il disperso è stato ritrovato senza vita…

Sentite condoglianze a tutta la famiglia.

Articolo BergamoNews

RICERCA PERSONE CLUSONE

Lo cercavano da sabato, un uomo di 61 anni a Clusone. Orobie soccorso presente come colonna mobile provinciale con unità cinofile da soccorso, tecnici in telecomunicazioni e di sala operativa.

Costante il lavoro in sinergia con cnsas, cc (intervenuti anche con elicottero), vvf, locale protezione civile di Clusone e gruppi cinofili Alpha e Anc.

Nella giornata di Domenica l’uomo ritrovato in stato confusionale in Poltragono frazione di Castro.

Servizio PiùValli TV

Articolo BergamoNews

 

 

 

 

 

Tecnica e Pratica Operativa con Hytera RD965

Nella serata del 29 Agosto 2018, si è voluto testare la nostra capacità tecnica e operativa del ponte ripetitore spalleggiabile Hytera RD965 in nostra dotazione, simulando la creazione in un tempo rapidissimo di più maglie DMR utilizzabili dai gruppi comunali e dalle nostre squadre specialistiche.

Saliti sulle alture sopra il lago d’Endine abbiamo piazzato il ponte a bordo della nostra Panda 4×4 e in pochi attimi la rete è stata attivatita in modalità sincrona all’infrastruttura centrale, permettendo l’eliminazione di  eventuali zone d’ombra dei ponti ripetitori fissi in altura.