Esercitazione AIB CMLB 2021

05/12/2021 Casazza esercitazione ANTINCENDIO BOSCHIVO a sorpresa dell’intera Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi.

Orobie Soccorso è scesa in campo con 4 squadre (2 AIB e 2 TLC) e 5 mezzi operativi in un’esercitazione tecnica per testare le procedure operative ed il coordinamento durante un possibile scenario d’emergenza.

Alle ore 7.30 è arrivata la segnalazione d’emergenza con operatività immediata alla squadra di TLC che si è subito attivata con 2 mezzi operativi (TAST e PANDA) raggiungendo la zona destinata al coordinamento delle attività di emergenza e attivando un ponte mobile in altura simulando l’interruzione, a causa di un black-out energetico, della postazione del Monte Ballerino.

In contemporanea 2 squadre di Orobie Soccorso AIB sono intervenute per le prime operazioni di spegnimento e per la ricognizione dell’evento gestite dal DOS che ha ritenuto indispensabile chiedere il supporto di tutte le squadre della Comunità Montana.

Una volta arrivate al campo base alle squadre sono state consegnate buste sigillate dove erano contenute informazioni sullo scenario e indicazioni del piano frequenze radio predisposto dal DOS.

Simulando un fronte fiamma dinamico, si sono create 2 colonne d’acqua, con vari rilanci utili sia allo spegnimento che all’approvvigionamento delle vasche antincendio, predisponendo la zona per il pescaggio dei moduli o dell’elicottero regionale.

L’esercitazione è stata dichiarata conclusa in tarda mattinata con la totale esecuzione delle procedure come se fosse a tutti gli effetti un’emergenza reale per poi riunirsi con tutti i gruppi sul campo in un briefing operativo.

Esercitazione AIB Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi

Domenica 4 ottobre due squadre AIB di Orobie Soccorso hanno partecipato all’esercitazione di antincendio boschivo per volontari di I livello ed esperti organizzata dalla Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi in territorio di Fonteno. Lo scenario ha messo alla prova tutte le figure operanti nel sistema AIB, a detta degli organizzatori, gli obiettivi sono stati raggiunti in modo soddisfacente. I capi squadra sono stati sottoposti ad una prova di cartografia, dovendo individuare e raggiungere con le squadre il target assegnato e gli autisti dei veicoli fuoristrada hanno dovuto affrontare strade di accesso disagevoli. Lo scenario ha ipotizzato un incendio di vaste dimensioni da contenere e spegnere attraverso due complessi sistemi idraulici distinti che andavano ad alimentare linee di attacco, vasche e moduli AIB dislocati lungo il perimetro dell’incendio.

I volontari hanno dimostrato di avere ottima dimestichezza nell’utilizzo di motopompe da riempimento e da sollevamento, rapidità nel montaggio di vasche mobili componibili e praticità nell’utilizzo dei moduli AIB. Oltre a Orobie Soccorso, intervenuta con 13 volontari, hanno partecipato le squadre della Collina con 7 operatori, Sovere con 12, Rogno con 3 e ANA Tavernola con 10 uomini.

Nubifragio San Paolo d’Argon

Nel pomeriggio di Sabato 11 Luglio 2020 la nostra associazione è stata attivata per il supporto alle squadre locali di Protezione Civile per la pulizia e il ripristino di strade e abitazioni a causa del nubifragio che ha fatto esondare dei torrenti nella comune di San Paolo d’Argon.
Intervenuti sul posto 2 Squadre con 7 operatori con moduli antincendio in collegamento con la nostra Sala Operativa che costantemente dava informazioni meteo sulle perturbazioni in transito sulla zona d’intervento.