NUOVO DISTACCAMENTO DEL GRUPPO CINOFILO A MOZZO

Informo con piacere tutti che la ns Associazione si è allargato ed è pienamente operativo un nuovo Distaccamento a Mozzo (BG) con la contemporanea iscrizione di 9 nuovi volontari cinofili. Sostanzialmente è cessato di esistere il gruppo cinofilo dell’Associazione Pc Mozzo e si sono tutti iscritti in Orobie Soccorso. Grazie alla disponibilità e sensibilità del Comune di Mozzo è stato possibile avere in comodato d’uso gratuito il campo di addestramento esistente e realizzato proprio dai volontari. Ringrazio Celli Piero per la collaborazione in questo periodo di transizione nonchè tutti i nuovi volontari per aver creduto nella ns Associazione. Nei prossimi mesi si creeranno momenti di condivisione delle attività al fine di far conoscere a tutti i nuovi volontari, il nuovo campo e tutte le specialità di Orobie. Sono certo che sia stato fatto un altro passo avanti nella crescita di Orobie Soccorso. C’è ancora molto da fare ma solo credendoci si può. Marzio

Esercitazione Regionale Telecomunicazioni

Il 13/14/15 Settembre Orobie Soccorso ha partecipato a questa notevole esercitazione organizzata da Regione Lombradia con 5 Tecnici della squadra TLC, i quali in questi 3 giorni hanno potuto testatare le funzionalitità del mezzo adibito a Centro Trasmissioni Mobile #CTM-R03 in supporto ai vari scenari e alle sale operative attivate nei centri COM e COC della Valtellina.

Intensa esperienza sopratutto radiotecnica la quale ci ha illustrato le novità della rete regionale, che ha fatto un upgrade considerevole nel mondo del digitale.

Ringraziamo ancora tutti gli equipaggio regionali e provinciali dei vari CTM, un elogio a A2A e tutta la logistica per il campi e tutti i servizi (cucina strepitosa) che ci hanno ospitato. Leonardo Company e GEG per la pazienza e la professionalità tecnica nella parte formativa.

Ringraziamento particolare a Regione Lombardia e Paolo Oldoni che hanno dimostrarto tenacia e solidità nel realizzare tutto il nuovo assetto regionale TLC.

in conclusione che dire… le foto e i sorrisi, nonostante la stanchezza, parlano da sole…