Esercitazione Regionale Modulo TLC Colonna Mobile Regionale

Sabato 12 Settmbre 2 squadre di volontari della specializzazione telecomunicazioni di Orobie Soccorso, hanno partecipato all’esercitazione regionale del modulo telecomunicazioni della colonna mobile regionale

La mattinata ha riguardato le aree golenali comprese tra Stagno Lombardo e Martignana di Po , mentre nel pomeriggio, ha interessato l’areale compreso tra Rivolta d’Adda, Crema e Soncino. L’esercitazione è servita a Regione Lombardia per sperimentare una copertura radio ‘nomadica’ da attivare in caso di maxi emergenze che coinvolgano il territorio, con la copertura radio realizzata da opportuni veicoli che hanno operato come infrastrutture radio mobili.

I tecnici di Orobie Soccoorso hanno così potuto consolidare la pratica operativa nell’utilizzo e il piazzamento del nuovo sistema aggiornato a bordo del Centro Mobile di Trasmissioni e dare le proprie competenze in campo radiantistico.

Incendio Endine

Endine, 23 Agosto 2020, via Repubblica, incendio in centro abitato. Bruciati 400 metri di prato incolto e 100 di arbusti. Intervenuti sul posto i VVF di Lovere, una squadra aib di Orobie Soccorso, i Carabinieri di Clusone e Carabinieri Forestali della caserma Gandino. Fortunatamente il rapido intervento dei VVF ha scongiurato che incendio si propagasse verso un vicinissimo deposito attrezzi.

Croce del Volontario

Nella mattinata di Sabato 18 Luglio 2020, presso i Colli di San Fermo e sulla Punta del Monte Ballerino, si è ri-inaugurata la croce e ri commemorata e restaurata in memoria del volontariato che in questo periodo ha prestato servizio per affrontare questa difficile battaglia contro il Covid-19.

Presenti sul posto numerose autorita’ civili, militari e religiose, una delegazione di Orobie Soccorso ha rappresentato, a fianco della funzionaria di provincia di Bergamo, l’operato dei volontari di Protezione Civile che con la loro costante e capillare presenza territoriale hanno fronteggiato, la prima ondata di pandemia.

Per l’occasione in programma si sono poi inaugurate le 2 panchine giganti “Big Bench” inserite in un maestoso contesto naturalistico come quello del Monte Ballerino con vista sulla Valcavallina e quello dei Colli di San Fermo con vista a 180° sulla Pianura Padana.