19 Lug, 2024

SAMBER GREST CHIARI – IL TAST IN ESPOSIZIONE


Giovedì 18 Luglio, tre nostri volontari delle squadre TLC e UCS, sono stati in visita dei ragazzi del Grest di Chiari, l’oratorio estivo dell’Istituto Salesiano San Bernardino.
Durante la giornata, i ragazzi hanno potuto conoscere più da vicino il mondo della Protezione Civile scoprendo chi sono i suoi volontari, di cosa si occupano e di quali sono i mezzi e gli strumenti che vengono impiegati nelle varie emergenze.
Orobie Soccorso era presente con il mezzo di coordinamento avanzato TAST (Technical Assistance Support Team, squadra di supporto e assistenza tecnica). I volontari hanno illustrato il suo funzionamento e le varie dotazioni di bordo, spiegando il ruolo fondamentale e decisivo che riveste durante le operazioni di ricerca e soccorso.
I ragazzi, mossi da grande curiosità, hanno condiviso insieme ai volontari i momenti di alcune delle emergenze in cui è stato impiegato il mezzo, scoprendo come si svolgono le ricerche dal punto di vista delle telecomunicazioni e dal punto di vista della ricerca operativa con il supporto delle unità cinofile.
Si ringraziano tutti i volontari che hanno partecipato all’evento, il gruppo di Protezione Civile della Città di Chiari, i ragazzi, gli animatori e tutto lo staff del Grest di Chiari per la giornata trascorsa in compagnia!

17 Lug, 2024

CUORE DI DONNA

Con piacere Orobie Soccorso ODV è intervenuta in assistenza alla prestigiosa manifestazione di domenica 14 luglio impiegando una propria squadra con il gommone.
Grazie per averci coinvolti

16 Lug, 2024

TOUR DE FRANCE – REGIONE LOMBARDIA

01 luglio 2024 Orobie Soccorso al TOUR DE FRANCE.

Regione Lombardia ha attivato una squadra specialistica in telecomunicazioni della nostra organizzazione con il veicolo speciale CTM-R03 (Centro Trasmissioni Mobile n.3) per predisporre, insieme ad altre 2 squadre del modulo telecomunicazioni regionale, la copertura radio del segmento in Lombardia del Tour de France, realizzata in supporto alla Provincia di Pavia. La rete simulcast DMR era composta dal CTM-R03 posizionato a Voghera, per fornire un segnale più intenso in quel settore, e dal CTM-R04 posizionato a Stradella per coprire da Stradella alla località Cardazzo, punto di ingresso della corsa sul territorio lombardo, convogliando i segnali al CTM-R02 (Master) in Frazione di Castello di Santa Giulietta. Un ringraziamento per ospitalità del gruppo Protezione Civile Lungavilla e dei volontari Auser e dei CVV PV.

16 Lug, 2024

ESERCITAZIONE REGIONALE – FRANA DEL MONTE SARESANO

12-13 luglio 2024 sul lago d’Iseo si è svolta l’Esercitazione REGIONALE del modulo telecomunicazioni della Colonna Mobile Regionale, di cui Orobie Soccorso ODV è parte integrante. L’obbiettivo era quello di testare il piano telecomunicazioni di emergenza per lo scenario: Frana del Monte Saresano di Tavernola Bergamasca.

Orobie Soccorso è stata in prima linea essendo il lago d’Iseo nel proprio quadrante di competenza per la partenza immediata in caso di attivazione da parte della Regione.

Venerdì 12 pomeriggio è stato simulato il verificarsi dell’accelerazione  del  movimento  franoso  del  Monte Saresano tale da dichiarare lo stato di ATTENZIONE come previsto  dal “Piano  per la gestione delle emergenze conseguenti alla frana del Monte Saresano”, poiché potrebbe essere imminente il distacco del corpo franoso e l’eventuale conseguente onda anomala la Sala Operativa Regionale ha disposto l’attivazione del Modulo TLC della CMR richiedendoci l’immediata partenza per le operazioni di Scouting.
Le squadre di Orobie Soccorso hanno eseguito il sopralluogo in tutti i luoghi dove è prevista l’attivazione dei Centri Operativi Comunali dell’intero lago d’Iseo oltre alle aree previste per il COM di Credaro e Sulzano.

Sabato nelle prime ore dell’alba a seguito del superamento della soglia di preallarme, lo stato di allerta evolve in PREALLARME e sono stati attivati tutti i livelli della catena di Comando del sistema di telecomunicazione di emergenza per poter garantire un costante flusso informativo tra le istituzioni e il sistema dei soccorsi.

Orobie Soccorso si muove verso le 4.40 di notte con numerose squadre per allestire la base TLC del COM di Credaro (dove il nostro Presidente Marzio assumerà il ruolo di Capo Campo e referente della CMR e per mettere a disposizione il proprio centro di trasmissione mobile regionale (CTMR-03) e il proprio furgone allestito a sala operativa (TAST). Sono state coinvolte le squadre TLC e Logistica.
E’ stata impegnata anche una squadra AIB per la gestione dell’elisuperficie di Credaro e lo sbargo e imbarco di mezzi e attrezzature.
Ai COM di Sulzano e Credaro sono giunti nella prima mattinata le restanti componenti del Modulo TLC di CMR e le squadre TLC di tutte le Provincie Lombarde che sono state impiegate per garantire le telecomunicazioni in tutti i COC del Lago d’Iseo. E’ stata simulata anche la caduta della rete Radio regionale con l’immediata attivazione di una rete nomadica garantita da 4 centri di trasmissione mobile (uno di Orobie Soccorso) posizionati nelle alture. E’ stata allestita un’ulteriore rete radio adibita all’evacuazione delle strutture sanitari impiegando la squadra TLC elitrasportata di Orobie che ha posizionato un ponte mobile al Corno di Predore.

Superata anche la terza soglia, viene dichiarato lo stato di ALLARME in regime di allerta rossa e entro breve tempo avviene il simulato distacco del corpo franoso con conseguente caduta a lago del materiale e successivo fenomeno di tsunami che coinvolge i Comuni spondali del Lago di Iseo.
Da questo momento le comunicazioni radio tra COC e COM diventano intensissime per segnalare danni e richieste di  supporto.

All’esercitazione hanno partecipato tutti i Comuni interessati dallo scenario, le Provincie di BG e BS, le Prefetture di BG e BS e le Comunità Montane. Durante l’esercitazione per molte ore erano presenti Dirigenti Regionali e Funzionari del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile che hanno potuto constatare di persona la grande professionalità e operatività del Modulo TLC della CMR.

Orobie Soccorso è fiera e orgogliosa di aver potuto contribuire all’organizzazione e all’esecuzione dell’esercitazione e ringrazia Regione Lombardia per la fiducia e stima.

11 Lug, 2024

JUNIOR CAMP – LURANO

Ancora una giornata intensa per le unità cinofile del distaccamento di Mozzo di Orobie Soccorso ODV che nel pomeriggio di sabato 6 luglio sono state invitate allo Junior Camp organizzato dal gruppo di Protezione Civile comunale di Lurano per spiegare ai ragazzi cosa è e come lavora un’unità cinofila da soccorso e quali caratteristiche devono avere cani e conduttori.

Durante la presentazione sono state date anche indicazioni sulle tecniche di ricerca e sul ruolo dei supporti e dei volontari aggregati alle ricerche e i ragazzi hanno potuto vedere all’opera i cani impegnati in brevi scovi.

Dopo una piacevole cena in compagnia dei volontari e dei ragazzi, in tarda serata è scattata a sorpresa l’allerta per un finto disperso. I ragazzi del campo sono stati svegliati e attivati insieme alle nostre unità cinofile per la ricerca di una persona dispersa nei campi attorno al paese, che sono stati battuti a rastrello fino al suo ritrovamento. Per le UCS è stata un’ottima occasione per testare il lavoro dei cani in notturna, per i ragazzi una straordinaria opportunità di sperimentare le dinamiche di una ricerca.